3387512193 / 3474760097 fabrizio@studiolegalegallo.it

La morte di Gianmarco Pozzi a Ponza

Contenuto a cura
dell'Avv. Fabrizio Gallo
Data creazione: 14 Oct 2020
Data ultima modifica: 15 Oct 2020

Il mistero della morte del giovane campione di Kick Boxing tiene banco su tutti i quotidiani ed i media nazionali nei primi giorni del mese di agosto del 2020.

Da poco passate le undici del 10 agosto 20, il corpo del giovane viene trovato dal proprietario di una casa di Ponza riverso a terra.

Il ragazzo lavorava in una discoteca di Ponza nello staff di sicurezza ed i Carabinieri del luogo propendono per una caduta accidentale tanto che alcuni addirittura ipotizzano che il ragazzo stesse facendo parkour, lo sport acrobatico in cui si salta da un ostacolo all’altro.

Tutto sembra progredire verso l’archiviazione ma la tenacia della famiglia ed alcune gravi incongruenze sull’accaduto hanno portato il Magistrato di Cassino ad iscrivere il fatto come Omicidio a carico di ignoti.

Troppi i dubbi e troppe le reticenze sul caso, la famiglia si rivolge allo studio legale Gallo che si mette al lavoro per scoprire la verità.


Leggi anche

Consulenza online

Raccontaci il tuo caso

Richiedi consulenza